L R AS Pubblicato su lunedì 17 maggio 2021 - n° 362 - Categories:strategia di produzione

GAF Energy si trasferisce negli Stati Uniti

Mentre la produzione di tetti solari si trovava in Asia, GAF Energy, una filiale di Standard Industries, ha trasferito i suoi impianti in California,

su 11.000 m², la produzione e il suo centro di ricerca e sviluppo. I manager spiegano che questa co-localizzazione di R&S e produzione è un enorme vantaggio per l'ufficio di progettazione.

Nell'ottobre 2020, la SEIA statunitense ha stimato che la capacità di produzione di silicio superava i 20 GW negli Stati Uniti e che 7 GW di pannelli solari potevano essere assemblati lì all'anno, abbastanza per soddisfare circa un terzo dell'attuale domanda del mercato interno. L'organismo commerciale ha chiesto che 100 GW di capacità produttiva annua siano distribuiti entro il 2030.

Negli Stati Uniti, 3,1 GW di capacità residenziale sono stati installati entro il 2020

https://www.pv-tech.org/gaf-energy-builds-out-first-combined-rd-and-manufacturing-base-in-us/

PV Tech del 12 maggio 2021

Nota del redattore: Gli Stati Uniti sembrano molto preoccupati per la concentrazione della produzione fotovoltaica in Cina. La SEIA non è stata abituata a difendere la produzione statunitense, avendo sostenuto la rimozione delle tariffe durante l'amministrazione Trump. Questo indica la consapevolezza e la volontà di aumentare la produzione interna

Iscriviti alla newsletter "Le Fil de l'Actu"